MTX

Sensore combinato di temperatura e umidità relativa

I due trasduttori che compongono il sensore FAR019xx sono montati su un unico supporto, progettato con particolare attenzione. A causa della sensibilità dei trasduttori, minime variazioni di temperatura e umidità possono essere rilevate, pertanto si è cercato di limitare al minimo le interferenze introdotte dai fattori strutturali.

A tale scopo sono stati selezionati materiali plastici bianchi, o metallici verniciati a polvere di colore bianco, che riducono al minimo le influenze causate dall’assorbimento diretto della radiazione solare.

I sensori vengono inseriti all’interno di una schermatura a ventilazione naturale (Fig. A) dalla conformazione aerodinamica; la geometria dei piattelli, che la costituiscono, è studiata al fine di favorire la circolazione dell’aria all’interno dello strumento.

I primi tre piattelli sono completamente schermati per proteggere il sensore dalla radiazione solare diretta e dalle precipitazioni mentre i successivi piattelli sono forati al centro per permettere l’allocazione del cilindro sulla cui estremità sono montati i sensori.

La schermatura è realizzata in policarbonato addizionato a vetro soluzione in grado di garantirne l'integrità nel tempo; questo materiale, anche se esposto agli agenti atmosferici per lunghi periodi di tempo, non polimerizza mantenendo inalterato il colore bianco, fondamentale per una corretta misurazione di temperatura e dell’umidità relativa. L'alluminio anodizzato del corpo del sensore garantisce l'inalterabilità nel tempo essendo resistente agli agenti atmosferici.

Principio di funzionamento sensore di temperatura aria: l’elemento sensibile che rileva la temperatura dell’aria e la trasforma in una grandezza elettrica è una resistenza al platino (Pt 100). Questo conduttore presenta una risposta lineare alle variazioni di temperatura in accordo con le norme 43760 1/3 DIN.

Principio di funzionamento sensore di umidità relativa: il sensore è costituito da un trasduttore a polimeri igroscopici che modifica la costante dielettrica in funzione della variazione della pressione del vapore acqueo contenuto nell’ambiente, e quindi delle variazioni dell’umidità relativa.

Per la taratura dello strumento viene utilizzato un sensore campione certificato ACCREDIA, la certificazione per confronto consente di mantenere la continuità con la catena metrologica e garantisce un valore scientifico alla misura.

Schermatura a ventilazione forzata (opzione Fig. B):
La schermatura è costituita da una pila di piattelli a tronco di cono, che consentono di ottenere una cavità dove alloggiare il corpo del sensore. Sull’estremità superiore è fissato un piattello non forato, che protegge il trasduttore dagli eventi atmosferici. Alla base un disco dedicato consentente il fissaggio del sensore. Il tutto è realizzato in alluminio anodizzato e verniciato bianco. Il dispositivo di ventilazione forzata è realizzato mediante una ventola posizionata nella parte superiore della schermatura che aspira aria dalla cavità nella quale è alloggiato il trasduttore. Il sistema, alimentato a 12Vdc, consente di generare un flusso d’aria equivalente ad un vento di circa 7m/s; il fatto che l’aria venga aspirata, evita che il trasduttore sia influenzato dall’energia termica generata dalla ventola stessa durante il suo funzionamento, consentendo il raggiungimento dell’equilibrio termico rispetto l’ambiente circostante.

Pdf Sensore di temperatura e umidità relativa

ISO 9001
Questo sito è ottimizzato per i seguenti Browser
Compatibilità broswer
MTX Srl - Sede Legale
Via G.A. Longhin, 11
35129 Padova (PD)
C.F. - P.IVA - R.I. 04343730281
R.E.A. PD 382120
Capitale sociale: 100.000,00 Euro i.v.
PEC: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
MTX Srl - Sede Operativa
Via Zamboni, 74 - 41011
Campogalliano (MO)
Tel. +39 059 2551150
Fax. +39 059 527143
R.E.A. MO 370886
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.